13. Maggio 2022 Blog

Tutto quello che devi sapere sullo
sviluppo del supporto dei talenti

Sviluppare talenti nel tuo team non è un gioco da ragazzi. Ma quando li scoprirai, ti renderai sicuramente conto che l’impegno è valso la pena. Se vuoi scoprire come trovare dei talenti, qui possiamo fornirti degli indizi.

Probabilmente spesso ti chiederai come riconoscere il vero talento. Ci sono modi per farlo sia nella vita privata che in quella professionale, quindi ti daremo dei consigli su come trovare le punte di diamante e aiutarle a spiccare il volo.

Trovare talenti non è facile. Se vuoi assicurarti che una persona lo abbia, prima hai bisogno di riconoscere il suo potenziale. Naturalmente, ti servirà del tempo per ottenere i risultati migliori. Dopo tutto, non ci si può aspettare che qualcosa accada all’istante, a prescindere dal settore. È opportuno che tu anche paziente oltre che determinato. Purtroppo, non tutti i tuoi dipendenti hanno un talento nascosto, soprattutto quando si tratta di staff di supporto.

Nel sondaggio globale annuale PwC sui CEO, il 93% dei CEO ha ammesso che c’è un grosso bisogno di cambiare le pratiche di talent scouting. Perché? Perché in quel momento, i metodi attuali non stavano più funzionando.

Fai domande e valuta

Essere gentile non ha mai fatto male a nessuno, quindi dovresti conoscere i tuoi dipendenti e scoprire quali sono le loro esigenze. È un processo molto simile alla ricerca di mercato. Dopo tutto, i dipendenti sono i primi clienti della tua azienda. Non gli fornisci i prodotti finali, ma il comfort nell’ambiente lavorativo e la retribuzione.

Il modo migliore per conoscere i tuoi dipendenti è facendo loro delle domande. In questo modo, potrai identificare anche il loro potenziale. Un modo eccellente per ottenere il feedback e conoscere le persone con cui lavori è, ad esempio, quello di organizzare incontri individuali mensili con ogni membro del team. Se ti trovi da solo con dei dipendenti, allora la conversazione sarà senza dubbio più aperta e onesta che durante una riunione di gruppo.

Chiedi loro se vogliono crescere personalmente e in quale direzione vogliono orientare la proprio carriera. Puoi anche soffermarti sui loro interessi o hobby. Magari le loro abilità o conoscenze potrebbero essere utili in qualche progetto futuro per il team di assistenza.

Parla di qualsiasi difficoltà e delle aree di lavoro che gli causano la maggior parte dei problemi. Dopo questo tipo di incontro:

  • avrai un quadro generale di ogni dipendente
  • saprai quali progetti dovrebbero funzionare meglio per ogni dipendente
  • potresti aver persino scoperto qualche talento nascosto

Non ha senso sprecare il potenziale su compiti inadatti. Più un dipendente è motivato a eseguire il proprio lavoro vedendolo come un’opportunità, tanto migliore sarà il lavoro. E maggiori saranno le possibilità di trovare qualche diamante nel tuo team.

Fornisci opportunità per apprendere

Organizza delle formazioni e aiuta la crescita personale

Ora che hai scoperto in che modo i tuoi dipendenti vogliono crescere, è ora di usare questa conoscenza. Inizia con l’organizzare la formazione, ma non una qualsiasi. Ascolta le esigenze del tuo team.

Lo sapevi che fino al 74% degli impiegati sente di non soddisfare appieno il proprio potenziale a causa della mancanza di opportunità di crescita? Assicurati che i tuoi dipendenti facciano parte del rimanente 26%.

Una volta che fornisci alle persone un’opportunità per crescere, aumenteranno anche le possibilità di scoprire dei talenti. Infatti, alcuni dei tuoi dipendenti potrebbero non sapere nemmeno di possedere un grande talento nascosto, quindi aiutali a scoprirlo!

Un’opzione perfetta per scoprire il talento relativo alle soft skills è quella di lasciar prendere l’iniziativa ai tuoi dipendenti. Ad esempio, quando qualcosa non va secondo i piani, consenti a un determintao impiegato di occuparsene da solo (offrendogli ovviamente il tuo supporto). Forse in questo modo scoprirai un candidato eccellente per il ruolo di manager del team di supporto?

Trasforma gli svantaggi in vantaggi

Se un dipendente riporta un problema in una situazione specifica, hai due opzioni:

  • garantire che tutti i membri del team siano in grado di risolvere un problema simile in futuro
  • aiutarli ad apprendere come affrontare tali circostanze autonomamente.

Vedere una sfida come un’opportunità di crescita può essere la possibilità perfetta per scoprire il talento nascosto di qualcuno.

A volte è sufficiente dare a qualcuno un po’ di aiuto, e la difficoltà iniziale si potrà trasformare in una nuova risorsa personale. Puoi fornire a tale persona un’ulteriore formazione o semplicemente offrire il tuo aiuto e assistenza. È possibile che uno dei tuoi dipendenti abbia le competenze adeguate in un campo specifico e sia in grado di aiutare, soprattutto quando si tratta di capacità tecniche. Pensaci un attimo: se tu e i tuoi dipendenti siete disposti a intraprendere tale azione, allora niente vi potrà fermare.

Apprezza i progressi

Falli sentire notati

Se i tuoi dipendenti hanno fatto dei progressi, faglielo sapere. In questo modo saranno incoraggiati a continuare a crescere ulteriormente. Fino al 40% dei dipendenti americani ammette che si sarebbe impegnato di più a lavoro se fosse stato apprezzato più spesso. Queste sono le basi della motivazione. Non dimenticare che la responsabilità primaria dei dipendenti non è quella di partecipare alla formazione e usare la conoscenza acquisita da essa, ma lo fanno perché ne vedono il potenziale.

D’altra parte dovrebbe essere tua responsabilità elogiare e apprezzare la volontà del tuo staff di espandere i propri orizzonti, ricompensandolo quando usa nuove abilità al lavoro. Se i dipendenti vedono che capisci la loro crescita, saranno ancora più disposti a migliorare. Più è significativo il progresso, migliori sono le possibilità di trovare e perfezionare i talenti nel tuo team.

Offri ricompense adeguate

Lo sapevi che premiare tutti nello stesso modo può in realtà essere controproducente? Lasciaci spiegare il perché. Immagina di avere due dipendenti nella tua azienda; il primo con dieci anni di esperienza di cui due nella tua azienda, mentre il secondo lavora per te da sei mesi dopo essersi laureato all’università. Li mandi entrambi agli stessi corsi di formazione, e in seguito dai loro lo stesso aumento di stipendio. Purtroppo, il dipendente senior potrebbe sentirsi leggermente scoraggiato nel venire trattato nello stesso modo di quello con meno esperienza.

Ricorda che la giusta dose di motivazione ha bisogno di essere adeguata.

Supponiamo che durante la formazione, il suddetto dipendente senior scopra un talento nascosto e lo percepisca mentre lavora in un determinato settore. E allo stesso tempo vedono che il talento non è supportato di più rispetto alle abilità di chi non ha mostrato potenziale in una determinata area. Questo sicuramente demotiverà il tuo dipendente senior. Di conseguenza, perderai il potenziale e la forza che questo dipendente potrebbe portare all’azienda, quando in realtà il tuo obiettivo era l’opposto.

Se un membro del team è dotato in una determinata area, mostragli che sei in grado di vedere il suo talento. Offri una formazione individuale o finanziamenti maggiori per la crescita personale. Un dipendente deve sentirsi apprezzato in questo modo per spiccare pienamente il volo.

Ricordati del feedback

Se scopri dipendenti talentuosi nel tuo team, fagli sapere che sei consapevole di quanto siano preziosi per la tua azienda. Naturalmente, le azioni sono molto importanti, ma a volte una parola amichevole o un semplice “grazie” possono motivare ancora di più un dipendente. Il feedback è importante per entrambe le parti. Parla con i tuoi dipendenti talentuosi, chiedigli come vedono la propria carriera e se si aspettano qualcosa da te come supervisor, ad esempio in merito alle posizioni o ai salari. Le conversazioni oneste sono uno dei modi più importanti per rendere felici i tuoi dipendenti di talento facendoli sentire apprezzati.

Non strafare

Una volta che hai trovato la tua stella, dovresti trattarla di conseguenza. MA non esagerare. Questo trattamento non può essere a spesa degli altri dipendenti. Dopo tutto, dovresti cercare di scoprire continuamente altri talenti, senza focalizzarti solo su uno. Ricorda che quando è troppo è troppo. Se esageri con gli elogi verso un dipendente, potrebbe dormire sugli allori, provocando la ribellione del resto dello staff. Tutti i tuoi dipendenti contano, non solo un singolo – la tua azienda lavora come team, non si divide tra stella talentuosa e poi “il resto dello staff”. Questo tipo di comportamento non è giusto nei confronti di nessuno.

Hai scoperto dei dipendenti di talento?

Se hai già scoperto qualche dipendente talentuoso nel campo dell’assistenza, allora sei fortunato. Speriamo che, grazie a questa breve guida, ne troverai di altri. Mantienili motivati, falli sentire apprezzati e cosa più importante parla con loro.

Per tenere d’occhio le tue stelle di supporto puoi implementare il software di call center di CloudTalk. Con questo strumento, puoi facilmente monitorare la prestazione dei tuoi operatori, grazie alle funzioni di Monitoraggio delle chiamate e la Reportistica sugli operatori. Un altro grosso vantaggio di questo software è che aiuta i tuoi operatori a raccogliere tutte le informazioni in un unico posto. Può facilmente integrarsi con il tuo CRM, quindi sembra un’opzione veramente utile.

CloudTalk