11. Giugno 2022 Blog

Accettare un feedback positivo non è
così facile

Feedback

Sappiamo che una valutazione e un feedback positivo sul luogo di lavoro sono metodi affidabili per mantenere i tuoi colleghi e i membri del team entusiasti. Quindi paradossalmente accettare un feedback positivo a volte può essere veramente difficile.

Quando i nostri colleghi o manager si complimentano con noi in merito al nostro lavoro, non sempre ascoltiamo. Da un orecchio entra e dall’altro esce. A volte potremmo persino provare a cambiare argomento. Ed è molto improbabile che assorbiremo il complimento, la lode o il feedback – a seconda di come vogliamo chiamarlo. Non ci rendiamo conto di ciò che i nostri colleghi pensano di noi, di quello in cui siamo bravi e come lavoriamo.

Accettare un elogio è un’abilità.

Strano, ma vero. Acquisire questa competenza e imparare come accettare un feedback positivo un giorno potrebbe diventare la tua arma segreta e una risorsa. Perché? Non ci sono molte persone che hanno questa particolarità. Hai mai accettato davvero e assorbito gli aspetti positivi che i tuoi colleghi hanno detto in merito al tuo lavoro?

Abbiamo raccolto qualche strategia per rispondere a un feedback positivo e usarlo per progredire nella carriera. Così potrai anche essere di buon esempio per gli altri colleghi. Dare un feedback positivo potrebbe diventare gradualmente un’abitudine all’interno del tuo team o dell’intera azienda, così i tuoi colleghi otterranno la possibilità di progredire nella propria carriera sviluppando la loro personalità.

Un feedback positivo tra i colleghi aumenta il loro impegno del 79%.

Non deviare un elogio, accettalo.

Molti esperti del comportamento umano dicono che dovremmo smettere di usare la frase“Oh, non era niente di che.” Si tratta di una risposta automatica di qualcuno che ancora non ha imparato a rispondere a un feedback positivo. Se ricevi un complimento per qualcosa che hai fatto, vuol dire che sei bravo a farlo. Prova a pensare alle cose che le persone apprezzano di te e prova ad affinare le competenze ancora di più.

Quindi la prossima volta che ricevi un feedback positivo, rispondi con un “Grazie!”e non cambiare argomento. Ascolta cosa hanno da dire i tuoi colleghi o manager. Ciò ti aiuterà a imparare di più sul tuo lavoro e sui punti di forza che potresti nemmeno sapere di possedere:)

Fai domande di follow-up

Fare domande di follow-up dopo aver ricevuto un feedback positivo è fondamentale. Rispondi con il riconoscimento per l’elogio ricevuto e fai una domanda di follow-up per capirlo meglio e renderlo più utile possibile. Ad esempio, potresti chiedere: “Cosa ti è piaciuto in modo specifico del mio lavoro in questo progetto, perché merito la tua lode? C’è stato qualcosa di specifico o ti è piaciuto il mio approccio in generale?

Utilizza il feedback positivo per svelare le tue abilità nascoste

A volte siamo abituati a fare le cose in un certo modo perché pensiamo che sia normale. Tuttavia, potremmo non renderci conto che lo facciamo in un modo unico, o che questa sia la nostra abilità naturale nascosta. Ma in che modo si scopre la verità? Quando spesso ci fanno dei complimenti su qualcosa di specifico, ciò ci differenzia dagli altri colleghi. Interiorizza questa abilità o competenza e rendila parte del tuo lavoro.

Ecco dove entrano in gioco i tuoi manager, in quanto possono darti il feedback per renderti un membro del team unico e appassionato. Molte persone possono svolgere un buon lavoro, ma se il manager aiuta un dipendente a chiarire i suoi punti forti, sarà ancora meglio.

Ascolta i tuoi manager

Può essere difficile ricevere un feedback positivo da un incontro uno ad uno. Ci aspettiamo sempre di ascoltare delle critiche e un feedback negativo. Perché? Perché non siamo abituati a ricevere degli elogi, e quindi la maggior parte di noi non sa come accettarli.

Quando i manager possono motivare i propri dipendenti e cogliere l’occasione giusta per un feedback positivo, il proprio staff sarà più soddisfatto e più produttivo.

Se il tuo manager ti comunica in che cosa eccelli, cosa gli piace del tuo lavoro e dove ti vede in futuro, ascolta attentamente e usalo a tuo vantaggio. Cerca di trovare il tuo ruolo ideale insieme a lui.

Cultura aziendale basata sul feedback positivo

Tutti i dipendenti e i manager dovrebbero fare del loro meglio per creare una cultura aziendale dove gli elogi e i feedback positivi non siano rari. Ma esattamente il contrario 🙂

Se un tuo collega o dipendente merita un feedback positivo, non dimenticarti di lodarlo. Naturalmente, tutto va fattto con moderazione – non complimentarti se non c’è motivo per farlo.

Un team che ottiene un feedback positivo ha una migliore prestazione e aiuta l’azienda ad andare avanti.

Potrebbe sembrare facile da dire e difficile da fare, ma sbagliando s’impara! Allora perché non iniziare oggi a ottenere un feedback positivo? 🙂

CloudTalk