11. Maggio 2022 Blog

Qualità delle chiamate telefoniche e perdita di pacchetti: perché sono importanti

illustrazione agenti CloudTalk

Immagina di essere un agente di vendita che ha coltivato un lead promettente nelle ultime settimane. L’attività del cliente rappresenterebbe il più grande affare che tu abbia mai concluso: è importante per te, per il tuo manager e per i vertici della tua azienda. Il telefono inizia a squillare e tu sei bloccato. Il cliente risponde.

“Salve, grazie mille per aver trovato il tempo di parlare con me”, dici.

Poi, solo silenzio. Passano i secondi e cominci a preoccuparti. “Pronto?”, rispondi, chiedendoti se la chiamata sia andata a buon fine. Si inizia a sentire qualcosa dall’altro capo della linea. Balbettii, inizi di parole che attraversano il silenzio in una sorta di staccato frustrato.

Poi te ne rendi conto : la chiamata più importante con il cliente più importante dell’anno è stata vittima di una scarsa qualità della chiamata e di una perdita di pacchetti.

Per le aziende che fanno affari al telefono, la perdita del servizio anche per pochi minuti può comportare una perdita significativa di fatturato. Ma prima di affrontare il problema della perdita di pacchetti è necessario definirlo. Quindi, senza ulteriori indugi…

Che cos’è la perdita di pacchetti?

Ogni volta che si effettua una chiamata utilizzando una soluzione VoIP (o si trasmette un video o si gioca a un gioco online o, in realtà, si utilizza Internet per qualsiasi cosa), vengono trasmesse delle informazioni chiamate pacchetti di dati che viaggiano dal dispositivo al provider di servizi Internet locale. Da lì, questi pacchetti di dati possono viaggiare in un numero qualsiasi di luoghi attraverso un numero qualsiasi di percorsi in un processo chiamato trasmissione dei dati.

Purtroppo, in questo articolo non è possibile trovare un lungo blocco di testo che illustri le complessità della trasmissione dei dati. Ai nostri fini è sufficiente sapere che la perdita di pacchetti si verifica quando alcuni di questi pacchetti di dati non arrivano a destinazione. Durante una telefonata, la perdita di pacchetti si manifesta come una connessione discontinua, in cui si sentono solo frammenti di ciò che l’interlocutore sta dicendo.

È sufficiente dire che è irritante e che va evitato a tutti i costi. Di seguito analizzeremo alcuni dei fattori che causano la perdita di pacchetti.

Fattori che causano la perdita di pacchetti

Una volta individuati i problemi di perdita di pacchetti all’interno della rete, è il momento di identificarne la causa. Il colpevole potrebbe essere qualsiasi cosa, quindi assicuratevi che il vostro team IT esegua test diagnostici approfonditi. Ecco alcune delle cause più comuni di perdita di pacchetti nei sistemi telefonici VoIP.

Problemi di hardware di rete

La perdita di pacchetti può essere causata da hardware difettoso. Il buon funzionamento delle connessioni Internet dipende dal corretto funzionamento degli apparati: se c’è un’anomalia da qualche parte nel sistema, tutto può andare nel caos. Ecco perché è così importante effettuare una manutenzione regolare di tutto l’hardware di rete.

Queste analisi diagnostiche possono essere condotte dal team IT interno oppure, se necessario, è necessario incaricare una società esterna che fornisca questo fondamentale supporto tecnico. Qualunque cosa facciate, non fatevi sorprendere da una mancanza di due diligence!

Problemi di sicurezza

Il vostro lavoro può essere la pianificazione della difesa militare o la spedizione di mangimi per il bestiame, ma finché svolgete attività commerciali online siete esposti al rischio di essere presi di mira dagli hacker.

Il malware può disattivare molte funzionalità aziendali online importanti, ma un tipo specifico di malware è particolarmente insidioso quando si tratta di causare la perdita di pacchetti: Attacchi DDoS (Distributed Denial of Service). Se siete vittime di questo tipo di attacco, è probabile che le funzionalità di chiamata VoIP dell’intero sistema vengano messe offline e il ripristino della funzionalità può essere un vero problema.

Vi consigliamo di evitare completamente questa spiacevole situazione.Investite nella vostra sicurezza online, implementate e mantenete standard di sicurezza elevati in tutta la vostra azienda e risparmiatevi la fatica di affrontare problemi di sicurezza in futuro.

Come verificare la perdita di pacchetti

La perdita di pacchetti viene misurata con due metodi distinti: uno che verificala copertura wireless e l’altro che verifica la congestione della rete. Vi illustriamo come condurre entrambi i tipi di test, passo dopo passo.

Nota: questi passaggi sono per i sistemi operativi Windows. Prima di eseguire uno di questi test, è necessario aprire il prompt dei comandi o l’applicazione “cmd”.

Test per la copertura wireless

  1. Identificate la posizione del vostro punto di accesso (AP) e verificate di essere sufficientemente lontani da esso. Il punto è verificare che i problemi di perdita di pacchetti che si stanno verificando siano dovuti a una copertura del segnale inadeguata.
  2. A questo punto, digitate “ipconfig” nell’applicazione “cmd”. Questo dovrebbe mostrare la configurazione del vostro provider di servizi Internet, compreso l’indirizzo IPv4 dell’AP, che è quello che vi interessa principalmente.
  3. Eseguire un test ping digitando [target IP]-n 25″ nell’applicazione “cmd” ed eseguendo il comando. Il “[target IP]” deve essere il gateway predefinito del vostro IP.

Congratulazioni per aver condotto il test ping! I test di ping rate come questo funzionano inviando 25 pacchetti ICMP (Internet Control Message Protocol) al punto di accesso e misurando (a) la percentuale di pacchetti persi e (b) il tempo medio di andata e ritorno.

Test di congestione della rete

  1. Installatevi nelle immediate vicinanze del vostro AP.
  2. Eseguite un test di congestione della rete utilizzando i servizi di test IP di Google. I server di Google sono noti per la loro stabilità, quindi se si verificano problemi di connettività saprete che probabilmente provengono dal vostro IP.

Come scegliere la migliore soluzione VoIP per la qualità delle chiamate telefoniche

Le aziende di oggi hanno a disposizione numerose opzioni quando si tratta di soluzioni VoIP, ma poche sono in grado di combinare con successo la stabilità che deriva da una qualità di chiamata superiore con l’opportunità di crescita rapida che deriva da funzionalità e integrazioni apparentemente illimitate. CloudTalk è uno di questi fornitori di servizi VoIP “tuttofare”.

CloudTalk collabora con le migliori società di telecomunicazioni di tutto il mondo per fornire una qualità di chiamata ineguagliabile. Stiamo parlando di una latenza di chiamata garantita e di un jitter minimo per ogni chiamata effettuata con il servizio CloudTalk.

Inoltre, CloudTalk offre oltre 50 funzionalità e integrazioni perfette con quasi tutti gli strumenti CRM più diffusi sul mercato.

Non siete ancora convinti che siamo la soluzione VoIP che fa per voi?

CloudTalk